Legge di bilancio 2020: fondi, bonus e stanziamenti per la scuola

Vinkmag ad

La Legge di Bilancio 2020 contiene varie misure riguardanti l’erogazione di fondi, bonus e stanziamenti per la scuola. Le indicazioni contenute nel testo riguardano il rinnovo dei contratti dei dipendenti statali, il fondo unico nazionale per i dirigenti, il versamento per il personale ATA, ma anche specifiche su formazione, bonus scuola, supplenze, sicurezza ed efficientamento energetico.

Le misure per la scuola della legge di bilancio

Andiamo subito a scoprire quali sono le misure per la scuola indicate nel testo della Legge di Bilancio.

Rinnovo contratti. Per la pubblica amministrazione ci sarà lo stanziamento maggiore. Arriveranno 225 milioni nel 2020 e 1.4 miliardi nel 2021. Per i contratti dei dipendenti statali la bozza legislativa porta a 1.65 miliardi i fondi stanziati per il 2020 e a 3.175 miliardi i fondi per il 2021.

Dirigenti scolastici. Il fondo unico nazionale sarà rimpolpato con 30 milioni di euro a partire dall’anno 2020.

Personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario. Sono in arrivo 5 milioni di euro annui per creare nuove posizioni del personale ATA.

Formazione e innovazione digitale. Per le iniziative formative e per i processi di digitalizzazione, a partire dal 2020, la linea prevista è quella di stanziare rispettivamente 11 milioni e 2 milioni.

Bonus scuola. Contributo che arriverà fino all’80% della spesa sostenuta dalle scuole pubbliche per abbonamenti a quotidiani, riviste e periodici anche in formato digitale.

Meno soldi per le supplenze. Dal 2020 ci sarà una sensibile riduzione dei fondi per le supplenze a tempo determinato. Dagli attuali 25,8 milioni si passerà a 11,6 milioni a partire dal 2020.

Scuole in contesti difficili. Per gli istituti scolastici operanti in zone depresse e in contesti sociali svantaggiati verranno stanziati 15 milioni nel 2020 e 20 a partire dal 2021.

Università e Ricerca. Previsti stanziamenti di 25 milioni per il 2020, 200 milioni per il 2021 e 300 milioni per il 2022.

Efficientamento energetico e sicurezza. A seconda dei singoli casi sono previsti finanziamenti da corrispondere a comuni, province e zone metropolitane.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Progetto di legge per equiparare lo stipendio ITP a quello dei docenti laureati

Read Next

Occupazione Liceo Manara a Roma, l’istituto chiuso agli accessi dai ragazzi del Collettivo

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular