Studenti fragili: didattica a distanza e lezioni a casa

Vinkmag ad

L’ordinanza che indica eventuali modalità didattiche per gli studenti fragili è stata firmata dalla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Tale categoria include gli alunni affetti da malattie gravi o immunodepressi che in questo preciso momento storico potrebbero essere esposti a un serio rischio di contagio frequentando le lezioni scolastiche in presenza. L’Ordinanza è quindi passata all’esame del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.

Le misure didattiche per gli studenti fragili

Una nota del Ministero dell’Istruzione esplica che l’Ordinanza in questione mira contemporaneamente a proteggere il diritto allo studio e alla salute di questi ragazzi. Per le attività scolastiche degli studenti fragili le scuole potranno fare ricorso alla didattica online o all’istruzione a casa.

La nota spiega anche che “nei casi di disabilità grave associata a fragilità certificata, in cui sia necessario garantire la presenza dell’alunno in classe a causa di particolari situazioni emotive, le scuole potranno adottare forme organizzative idonee a consentire, anche periodicamente, la frequenza delle lezioni”.

Queste iniziative verranno approntate tramite i docenti già in carica nella classe di appartenenza e garantendo, in qualunque caso, la didattica in presenza anche per gli studenti disabili che però non rientrano nel novero degli studenti fragili.

Leggi l’ordinanza completa sul sito del Ministero dell’Istruzione.

Restando in tema ieri abbiamo anche conosciuto le regole per la partecipazione al prossimo concorso straordinario da parte dei potenziali docenti disabili. In breve, questi ultimi sono tenuti a inviare la certificazione medica 10 giorni prima della prova.

Avatar

Luca Parigi

Read Previous

3 lauree in 3 mesi per un giovane padovano che vuole sconfiggere la SLA

Read Next

Decreto Agosto approvato: le principali misure per la Scuola

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular