Lombardia, quasi 4mila docenti non vaccinati: sostituzioni allo studio

Vinkmag ad

Allo stato attuale delle cose in Lombardia ci sono quasi 4mila docenti non vaccinati. Dalla constatazione di questo fatto è chiaro che eventuali sostituzioni con dei supplenti siano allo studio delle dirigenze scolastiche. Il numero preciso verrà stabilito nei prossimi giorni anche perché la mancanza di vaccinazione contro il Covid-19 riguarda anche vari lavoratori del personale ATA. La situazione diventa poi ancora più difficoltosa alla luce del fatto che al rientro a scuola alcuni insegnanti non potranno rientrare poiché risultati positivi al virus. Un inizio 2022 decisamente in salita per la realtà didattica lombarda.

Il commento del presidente dell’Anp Lombardia Matteo Loria

Sull’eventualità di dover sostituire i docenti non vaccinati il presidente dell’ANP Lombardia, Matteo Loria, ha detto ad Adnkronos: “Ci saranno notevoli problemi per la sostituzione dei docenti, il quadro generale non è rassicurante”

Loria, che è anche dirigente scolastico dell’Istituto superiore Caramuel-Roncalli di Vigevano, ha poi aggiunto: “Ci sono casi di Covid in forte aumento fra gli insegnanti e in più ci sono quelli che dovranno essere necessariamente sospesi perché non vogliono vaccinarsi. In via indicativa si tratta di una-tre persone per istituto, fra personale docente e non. Sul totale di 1.100 istituti della Lombardia parliamo di 3-4mila persone”.

Riducendo la questione ai minimi termini, dal mese di gennaio 2022 quasi 4.000 persone operanti negli istituti scolastici lombardi dovranno essere rimpiazzati con dei supplenti.

Per un numero così alto di sostituzioni è quasi scontato che i dirigenti scolastici dovranno fare ricorso alle messe a disposizione pervenute alle loro scuole. Le MAD, tra l’altro, sono delle autocandidature che possono essere presentate sia da insegnanti che da aspiranti a lavorare in qualità di personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario.

Seguici su Google News

Luca Parigi

Read Previous

Iscrizioni scolastiche 2022/23, da oggi 4 gennaio via alle domande

Read Next

Rientro a Scuola, De Luca chiede stop di 20 giorni con recupero a giugno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: