Annullato lo sciopero per i precari del 6 marzo

Vinkmag ad

Con una nota congiunta i sindacati scolastici Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda degli insegnanti hanno annunciato di avere annullato lo sciopero per i precari che era in programma per la giornata di venerdì 6 marzo. Dapprima l’agitazione in questione era stata fissata per martedì 17 marzo, poi era stata anticipata all’antivigilia della Festa delle Donne e ora è saltata per l’emergenza sociale e sanitaria correlata alla diffusione del Coronavirus. Adesso la speranza è che le sigle sindacali e la ministra dell’Istruzione possano ritrovarsi a un tavolo per cercare di ricucire la rottura che si è verificata alcune settimane fa. Uno dei principali argomenti che avevano originato la diatriba era stato quello dei concorsi che ora potrebbero di nuovo slittare a causa dell’influenza di origine orientale.

La nota dei sindacati scuola

I segretari dei principali sindacati scuola annunciano: “In un periodo così delicato non possiamo non considerare lo stato di emergenza in atto. Da qui nasce la decisione di non procedere con lo svolgimento dello sciopero del 6 marzo, pur restando confermati tutti i motivi che avevano portato alla sua proclamazione. Adesso ci aspettiamo dalla ministra Azzolina lo stesso senso di responsabilità con la riapertura di un confronto nel merito di decisioni in conflitto con le nostre richieste e con le intese sottoscritte fra sindacati, Governo e Amministrazione”.

“La convocazione delle associazioni sindacali al Ministero per la giornata di domani – dicono ancora Turi, Sinopoli, Di Meglio, Gissi e Serafini – rappresenterà un’opportunità per esaminare insieme i molti aspetti di una situazione delicata e complessa, in particolare per i temi legati alla gestione del personale che hanno natura strettamente sindacale”.

Sempre in tema di Coronavirus rimandiamo ai seguenti contenuti affrontati in precedenza sul sito:

Circolare del Ministero della Salute
Riunione ministeriale con Lucia Azzolina
Sospensione dei viaggi d’istruzione

Già in queste ore, comunque, la situazione sta evolvendo e sono da aspettarsi tante novità.

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Carta Docente 2018/2019, i soldi vanno spesi entro il 31 agosto

Read Next

Coronavirus, Salvini: ‘Scuole chiuse più di una settimana? Prolungare l’anno scolastico’

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular