Dove riaprono le scuole in Europa: rientri in Francia, Spagna, Inghilterra e Germania

Vinkmag ad

Per contenere la diffusione dei contagi da Covid-19 le scuole italiane di ogni ordine e grado sono state chiuse dal 10 marzo scorso. In qualche regione, quale ad esempio Lombardia ed Emilia Romagna, gli istituti scolastici avevano serrato già dalla fine di febbraio. Ormai, alla data del 9 maggio, appare chiaro che per quest’anno i plessi dedicati all’istruzione dello Stivale non riapriranno i battenti tanto che il Ministero dell’Istruzione sta già pensando a come iniziare in sicurezza il prossimo anno. Ovviamente le decisioni saranno prese di concerto con il Ministero della Salute e dopo aver ascoltato anche i pareri dei principali sindacati scolastici. Italia a parte, scopriamo se e dove riaprono le scuole in Europa.

Riapertura delle scuole in Europa: la situazione in Francia, Spagna, Germania e Regno Unito

Per il sistema scolastico italiano gli unici rientri possibili sembrano poter essere quelli degli studenti di quinta superiore per svolgere la Maturità in aula.

Le strategie per la riapertura variano però per ogni Paese europeo: in Germania, ad esempio, molte scuola hanno riaperto il 4 maggio, la Francia ha scelto di aspettare fino alla data dell’11 maggio, mentre la Spagna si allinea all’Italia e ha deciso per un ritorno in aula a settembre.

In Inghilterra, infine, il governo del Primo Ministro Boris Johnson ha chiuso gli istituti scolastici “fino a data da definirsi” e questa dizione lascia ampio spazio alle interpretazioni. Alcune fonti accreditate sembrano indicare che la data possa essere quella del 1° giugno, ma al momento questa ipotesi non ha riscontri ufficiali.

Gli esami finali di Terza Media e di Maturità in Italia

Per le prove finali del loro ciclo di studi gli studenti di terza media resteranno a casa, mentre quelli di quinta superiore pare che rientreranno in aula.

In particolare, al momento è stato deciso che gli esami finali delle scuole superiori di I e II grado si svolgeranno con le seguenti modalità:

  • Terza Media: Discussione di elaborato online e scrutinio finale concertato dagli insegnanti a distanza.
  • Maturità in presenza: Orale di circa un’ora in aula a partire dal 17 giugno.

L’importante è arrivare a luglio e poi finalmente potrà essere archiviato questo incredibile anno scolastico.

Avatar

Luca Parigi

Read Previous

Esame di Terza Media 2020: elaborato online e scrutinio finale (VIDEO)

Read Next

Esame di Maturità 2020 in presenza dal 17 giugno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular