Rientro a scuola a settembre: le linee guida definitive

Vinkmag ad

Per il rientro a scuola a settembre le Regioni e gli Enti Locali hanno accettato il documento contenente le linee guida ministeriali. Le indicazioni prevedono le divisioni delle classi in vari gruppi, la possibilità di turnazioni e di lezioni al sabato, ma ogni scuola avrà poi la facoltà di decidere autonomamente in base alla valutazione delle proprie esigenze e alla considerazione dei propri spazi. Il Primo Ministro Giuseppe Conte dice che per evitare il fenomeno delle classi pollaio verrà stanziato un miliardo d’euro in più, mentre la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, annuncia 50mila assunzioni per far fronte alle esigenze.

Linee guida per il ritorno a scuola il 14 settembre 2020

Le linee guida che sono state fissate per l’inizio dell’anno scolastico 2020/2021 indicano le buone pratiche da applicare per il rientro a scuola nella giornata di lunedì 14 settembre.

La dizione di “linee guida” è quantomai indicata perché l’insieme di queste disposizioni rappresenta un vademecum nazionale, ma poi ogni istituto avrà la possibilità di adeguare e “plasmare” le varie misure a seconda delle proprie necessità.

Le indicazioni principali sono le seguenti:

  • Distanza di un metro da bocca a bocca (e non da banco a banco)
  • Classi divise in più gruppi di apprendimento
  • Eventuale turnazione degli studenti
  • Possibilità di lezioni al sabato
  • Orari di ingresso e di uscita scaglionati per evitare assembramenti
  • Sinergie con teatri, biblioteche e parchi pubblici per l’uso di aree e spazi

Per l’adozione delle mascherine e di analoghi dispositivi di protezione il testo ministeriale rinvia la decisione alla fine di agosto; in pratica, l’eventuale uso verrà stabilito in base all’andamento dell’epidemia.

Leggi tutte le indicazioni del Piano Scuola 2020

Vincenzo Schirripa

Read Previous

In Campania le scuole riaprono il 24 settembre

Read Next

Soldi per la Scuola: 2.5 miliardi per il ritorno sui banchi a settembre

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular