Assunzione di 1000 assistenti tecnici fino al 31 dicembre 2020

Vinkmag ad

Assunzione di 1000 assistenti tecnici fino al 31 dicembre 2020. È tutto scritto nella Nota 25398 del 24 agosto 2020 del Ministero dell’Istruzione circa il reclutamento di personale nelle scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione. Tecnicamente il ruolo rientra nel profilo AT dell’area AS del personale ATA. Nella sostanza tutto ciò si traduce nella ripartizione tra gli Uffici scolastici regionali della quota supplementare di assistenti tecnici informatici di cui all’articolo 230-bis del DL 19/05/020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17/07/2020, n. 77 (Decreto rilancio) nel limite complessivo di 1.000 unità.

Assunzione di un migliaio di assistenti tecnici fino alla fine dell’anno

Le assunzioni in questione sono state concepite per garantire la funzionalità della strumentazione informatica, oltre che per assicurare un supporto logistico all’uso delle piattaforme Web per la didattica o magari di strumenti quali la lavagna interattiva multimediale. Un assistente tecnico informatico, inoltre, può collaborare con i docenti per la messa a punto di attività tecniche, soprattutto quelle a carattere informatico.

I contratti di assunzione di questa dotazione aggiuntiva saranno a tempo determinato per i mesi autunnali di settembre, ottobre, novembre e, in ogni modo, gli incarichi non andranno oltre la data ultima del 31 dicembre 2020, giorno di San Silvestro e Ultimo dell’Anno.

Per quanto concerne le modalità di assunzione, in assenza di questo apposito profilo professionale e di relative graduatorie di riferimento, il DM prevede che i presidi delle scuole attingano direttamente dalle graduatorie di istituto per Assistente Tecnico di Informatica della scuola secondaria di II° grado più vicina.

La retribuzione tende a variare in base al servizio prestato negli anni passati e, in ogni modo, parte da una base di 17.397,28 euro lordi l’anno (dati del 2019), ovvero 1.538,27 euro lordi al mese

Leggi e scarica la Nota 25398 del 24 agosto 2020.

Luca Parigi

Read Previous

Ritorno a scuola, dall’1 settembre via al recupero degli apprendimenti

Read Next

Bergamo, un docente su dieci positivo al test sierologico

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular