DPCM e didattica a distanza: per la Dad al 75% le scuole hanno un giorno per prepararsi

Vinkmag ad

Riguardo alle disposizioni fissate dal nuovo DPCM in tema di didattica a distanza i dirigenti scolastici hanno avvisato le famiglie che lunedì 26 ottobre i ragazzi entreranno in aula dopo le ore 09:00 visto che per organizzare la Dad al 75% serve almeno un giorno di comporto. Al riguardo il Presidente dell’Associazione Nazionale Presidi (ANP), Antonello Giannelli, ieri ha detto: “L’adeguamento della didattica a distanza non sarà fatto nottetempo. Oggi è domenica e non sarà possibile partire già dalla giornata di domani, esattamente come prevede il nuovo decreto che parla, come il precedente, di recepimenti a livello regionale”.

Nuovo DPCM: entrate in classe dopo le 9 e orari flessibili per le Superiori

Riguardo alle disposizioni del nuovo DPCM in tema di didattica a distanza, per la Dad al 75% le scuole superiori hanno quindi un giorno per adeguarsi alla nuova indicazione.

A stabilirlo è lo stesso Ministero dell’Istruzione che dice: “Le scuole in considerazione della necessità di disporre del tempo sufficiente ad adeguare l’organizzazione didattica alle misure del nuovo Dpcm di domenica 25 ottobre, provvederanno all’adozione degli atti necessari nella giornata di domani, lunedì 26 ottobre, con efficacia, poi, dalla giornata successiva”.

In ogni modo c’è anche da dire che ogni Regione, ogni Comune e addirittura ogni scuola sono pianeti a sé stanti in questa foresta di norme, indicazioni, disposizioni e misure. Già nei giorni scorsi alcune realtà avevano istituito la Dad al 50% mentre altre ancora, invece, la vorrebbero al 100% visto che in questo modo si creerebbero dei criteri validi per tutti gli studenti e non ci sarebbero presenze residuali negli istituti.

Le altre misure del nuovo DPCM per la scuola

La didattica a distanza almeno al 75% varrà solo per le classi delle scuole secondarie di secondo grado. Gli studenti di elementari e medie, quindi, continueranno a fare lezione in presenza.

Tra le altre misure del nuovo DPCM per la scuola c’è poi il divieto di organizzare le seguenti attività:

  • Gite scolastiche
  • Visite guidate
  • Viaggi di istruzione
  • Gemellaggi
  • Scambi culturali

Si ricorda che le disposizioni fissate dal nuovo DPCM di domenica 25 ottobre 2020 resteranno valide fino al 24 novembre.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Nuovo DPCM di domenica 25 ottobre 2020: didattica a distanza e stop alle gite

Read Next

Concorso Ordinario Docenti: la prova preselettiva quasi sicuramente nel 2021

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular