Concorsi Scuola a breve, valutazione delle postazioni informatiche per le prove

Vinkmag ad

Che i Concorsi Scuola si svolgeranno a breve è testimoniato anche dal fatto che nei prossimi giorni sarà svolta la valutazione delle postazioni informatiche per le prove. Al riguardo il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato una nota indirizzata ai Direttori Generali e ai dirigenti coordinatori degli Uffici Scolastici Regionali che ha per oggetto la “Procedura straordinaria, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e di secondo grado su posto comune e di sostegno – DD. prot. n. 510 del 23.04.2020 – collaudo postazioni informatiche”.

La nota sulla valutazione delle postazioni informatiche

Sostanzialmente la suddetta nota dice che la valutazione delle varie postazioni informatiche per le prove concorsuali dovrà svolgersi dal 21 al 24 settembre 2020. Le linee guida da seguire e la demo dell’applicazione da installare saranno disponibili sul sito https://concorsi.scuola.miur.it/.

Il materiale sopra indicato sarà messo a disposizione anche degli Uffici Scolastici Regionali nell’area riservata per permettere il necessario supporto alle varie scuole. I responsabili tecnici d’aula potranno entrare nella piattaforma riservata al collegamento sopra riportato con le credenziali che verranno trasmesse dal Cineca alla mail fornita durante la fase di censimento delle aule.

Tutte le attività di collaudo dovranno essere svolte entro e non oltre la data ultima del 24 settembre 2020. Si invitano le SS.LL. a comunicare il periodo di inizio del collaudo alle istituzioni scolastiche interessate dalle procedure allo scopo di garantire il completamento delle valutazioni entro i termini previsti.

Il collaudo delle postazioni informatiche è quindi una riprova diretta che i prossimi Concorsi Scuola si svolgeranno a breve. Volendo essere più precisi, la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha indicato nel mese di ottobre il periodo del loro svolgimento.

L’ordine di svolgimento ancora non è stato reso noto, ma per primo dovrebbe svolgersi il concorso straordinario, riservato a insegnanti con almeno 3 anni di servizio alle spalle, poi quello ordinario e infine il concorso per la scuola dell’infanzia e primaria.

Avatar

Luca Parigi

Read Previous

Supplenze 2020/2021, fino ad ora 110.000 assegnazioni

Read Next

Liliana Segre: “Nessuno vorrebbe trovarsi nei panni della Azzolina”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular